venerdì, dicembre 11, 2009

Katenaccio - Rosafante 4 - 4

Uno dei classici del Katenaccio, eppure viene affrontato da una formazione in grande emergenza: si parte in 6 per i ritardi di Angelo e Cruz; poco dopo l'arrivo di Angelo, l'infortunio di Yuri lo costringe in porta e il Katenaccio si ritrova con un difensore di ruolo, 4 ali, un mediano e un centravanti.
Nonostante la formazione fortemente sbilanciata, i nostri riescono sempre a condurre il risultato, soprattutto grazie ad una prova ispirata di Marcolinho, che realizza tre gol e aiuta la squadra a salire difendendo quasi tutti i palloni che passano dalle sue parti.
Purtroppo l'assenza di difensori di ruolo si fa sentire in tutte le occasioni da gol avversarie, alcune delle quali sarebbero state evitate da una corretta applicazione del meccanismo difensivo della "diagonale", sconosciuto ai terzini di giornata.
Una partita tranquilla nel complesso, giocata con buono spirito da un Katenaccio atipico.

Yuri 6,5: si fa male e finisce subito in porta, dove tira fuori un'ottima prestazione salvando su almeno un paio di tiri a botta sicura degli avversari.
Nik 7: costretto a reggere da solo la difesa a causa dell'infortunio di Yuri, gioca alla grande come centrale difensivo, rude ma corretto.
Angelo 6,5: dinamico e attento quando gli avversari passano dalle sue parti, ha di fronte un avversario temibile, ma non si fa intimorire; tenta qualche sortita offensiva, ma la presenza di Cruz davanti a lui induce cautela.
Gabriele 6: lui e Pietro non capiscono chi dei due deve fare il terzino sinistro, ne risulta che su quella fascia il Katenaccio soffre tantissimo in fase difensiva, risultando spesso scoperto.
Puma 6,5: presidia come al solito il centrocampo e cerca di dare una mano con alcuni (pochi a dire il vero) inserimenti in fase offensiva; cerca di non far mai mancare il raddoppio sul portatore di palla avversario e di farsi vedere dai compagni in fase di costruzione, con alterne fortune.
Pietro 6: perde alcune palle pericolose a centrocampo per il gusto della giocata; quando gli riesce però è un belvedere, come nell'occasione del gol su perfetto tiro al volo.
Cruz 6,5: è vero che ci fa impazzire portando troppo spesso il pallone a spasso, però aiuta tantissimo Angelo sulla fascia destra e fa salire la squadra. La sensazione è che se avesse giocato di più il pallone con i compagni avremmo potuto portare a casa la partita.
Marcolinho 7,5: tre gol e tanto movimento lì davanti. Di più non gli si può chiedere.

Gol: Marcolinho 3, Pietro 1.
Subiti: Yuri 4.

2 commenti:

V.P. ing. A.A. Columbo ha detto...

in realtà un goal sono riuscito a farlo :D

Puma ha detto...

Marco mi ha detto di averla deviata lui in porta su calcio d'angolo; se l'hai deviata tu prima che entrasse, lo segno a te.