giovedì, marzo 22, 2007

croce, che delizia

In squadra è presente un simpatico figuro dal dubbio passaporto. Pensate che una volta si presentò con i baffetti sui lati solamente..tra l’altro so che spaccia borotalco camuffato. Si chiama Cruz: la croce, in spagnolo. Ed è una croce quella caduta “mbrond” alla Nardullese. La partita che ci aspettavamo dal Pablo Escobar di San Pasquale, è finalmente giunta. 5 a 2 il risultato finale, anche più rotondo dell’andata. Partita che non delude sotto il profilo dell’agonismo, mentre a livello tecnico-tattico è ben lontana dall’essere bella. Un Katenaccio discreto e a sorpresa trascinato dagli attaccanti non ha avuto grosse difficoltà a sconfiggere gli avversari, obiettivamente in giornata no.

Partenza molto pigra con il Katenaccio in sterile controllo e gli avversari a cercare di giocare la palla nel modo più elegante possibile. Ciò che fa più male però ai merengues è il fattore P, nella prima frazione. E’ Pirellone che, da subito, appare in palla, pur non riuscendo mai a vedere la porta nei primi 10 minuti. Accompagnato dal fido Soda, ieri snaturato tatticamente (ne ha un po’ risentito), sfruttano i lanci lunghi di Gino e si cercano molto spesso. La goccia disse alla roccia “timb ma dà dà, ma u bug tu ja fa” (detto barese che esalta il ruolo della pazienza nelle piccole sfide quotidiane). Poi due fiammate..la bomba del Pirello e la punizione (ribattuta, anche le prove generali non erano andate male) dallo spunto della Salumeria “al Quartierino”. La Nardullese appare incisiva solo su palle inattive (sarà il liet-motif della giornata) con un palo di Nico e un gol pescato molto fortuitamente da Panza che ci mette la capoccia su un pallone vagante deviato dalla barriera. Primo tempo 2 a 1, e un po’ di paranoie sfuse per i pettirossi.

Nel secondo tempo, la Croce. Irresistibile, e finalmente concreto. Porta a spasso la difesa del Nardullese e finalmente non fa troppi ghirigori. Doppietta per lui, con il secondo gol con un preciso pallonetto su una vaccata difensiva avversaria.

C’è addirittura il suggello del capitano che dopo un’ottima partita, nel finale un po’ annebbiata dalla stanchezza, fa un gol oramai tipico del Puma..cambio di fascia, e tiro a incrociare dalla sinistra. 5 a 1, e può uscire contento. La partita, a quel punto, viene sostanzialmente amministrata dai pettirossi che tengono a bada le sfuriate offensive di un Vitinho preso da strane ansie (un calascione sulla fascia sinistra a qualcosa pur servirà, a tal punto che si prende uno spintone a un certo punto durante la marcatura, ad arbitro lontano) e che però subiscono su calcio di punizione (Gino ha qualche responsabilità nella circostanza). Poi poca roba..tutti a casa, 5 a 2. Per un po’, la Nardullese dovrà portare la Cruz.

Gino 7: vola. Colomba bianca. Quando si tratta di parate laterali, storte, a mezza altezza, è il top. Personalità ancora a sprazzi, e movimenti un po’ goffi fuori dai pali. Nella punizione si dimentica delle lezioni che Winning Eleven ci ha regalato riguardo gli effetti, e subisce un gol evitabile. Prestazione comunque nettamente al di sopra della sufficienza.

Dario 7: anche per lui un’unica piccola sbavatura, in occasione del primo gol, dove, per sua stessa ammissione, sottovaluta il ruolo del Panza lì vicino al palo. Per il resto, vacche magre per i Merengue (che poi, se ci pensate, Mario, 6 un megalomane! Come se il Real Katenaccio si chiamasse la Martinellese..oddio, ne abbiamo 2 o 3 in squadra..), specie quando la mette sul fisico, insieme al fisico Mimì.

Mimì 7: nel primo tempo, quando sta in piedi (scivola moolto spesso) va bene, nel secondo poi si mette a fare il solito. Testa alta, petto in fuori, lo sapete come è il fatto, che ve lo dico a fare. Per pochi intimi la frase negli spogliatoi “si, domani posso uscire, tanto ho perso la prima puntata di Un Medico in Famiglia, quindi oramai...”

Duni 6,5: batte, come il trans di Sircana. Con le sue scarpette dorate, fa avanti e dietro lungo un viale chiamato fascia sinistra, ma i suoi amici, temendo Vitinho, non si fidano e non gliela danno (eh.come sono bravo a giocare con gli equivoci). Peccato che il suo diretto avversario se lo beve una sola volta nella ripresa e per il resto coglie le margherite dal viale, sempre il viale di Sircana. Non fa moltissimo, ma non lo fa male.

Max 6: anche lui fa parte della miglior difesa del campionato e anche lui vende cara la pelle, sebbene appaia un po’ imballato soprattutto all’inizio. Ma allo stesso tempo, per fortuna, non incappa in grossi errori e porta a casa una prestazione all’altezza dell’impatto della partita. Anche lui oramai pienamente nello spirito Katenacciaro.

Gioacchino 6: sembra in grado di illuminare, ma gli manca sempre quel qualcosa. O lo scatto un attimo troppo lento, o il controllo un attimo troppo lungo, è un peccato. La sua traversa nella ripresa dice che non è la sua giornata. Eppure, nonostante noi lo pensiamo come numero 10, porta a casa il suo lavoro impiegatizio. Anche gli angeli mangiano fagioli.

Puma 7: caricato dal pepe della vigilia, risponde alla grande alle provocazioni avversarie offrendo una gara di grande sacrificio e sostanza. Nel primo tempo fa quello che può a centrocampo (e non è poco, visto che in campo avevamo contemporaneamente Soda e Pirellone) e infatti nella ripresa appare molto stanco e sbaglia controlli elementari, salvo trovare il raggio di sole del gol che sa proprio di beffa. Bravo, capitano.

Soda 6: francamente non ho ben capito se lo ha voluto lui o se le esigenze di rotazione lo hanno richiesto, ma spesso gioca più indietro di me, sperimenta come regista. Non fa danni, ma di certo è da preferibile come attaccante di rapina, che prende i rimpalli e li mette dentro con un culo che mi fa pensare di prenotarlo per intense sessioni di poker a uso santino. Soda versione Maiellaro. Il mondo è strano.

Pirellone 7,5: un anello vibratore Durex. Entra, lo usi, fa tremare la difesa avversaria, entra 2 volte (con la palla in porta), godi, finisce di vibrare e va a riposare in panchina. Poi, dopo le coccole che ci regala il felpatissimo Cruz, lo riusi per vibrare ancora, a fine gara, come una femmina viziosa. Quella di Sircana, o quella con le scarpette dorate..

Cruz 8: dopo tanti 5 e 5,5 dati con la morte nel cuore, regalarli questi splendidi 2 tondi, l’uno sull’altro, è come una liberazione. Il migliore in campo, fa finalmente quello che vuole, quello che sa fare, e finalmente evita orpelli, sbilanciamenti, inutili perdite di pallone. Splendido il gesto tecnico del pallonetto, per la semplicità di esecuzione. Le coccole proibite in panchina a inizio gara gli avranno fatto bene? “mmm..Soda, fammi vedere un po’ di falli…”

31 commenti:

Puma ha detto...

ieri 60a del puma in maglia biancorossa, onorata degnamente

mik ha detto...

Grande Puma, forse alla fine non finirai come La Pina, a fare il transessuale in squadra; forse sotto quella fichetta che ti ritrovi sta risboccianod un barlume di virilita'.

Julian Ross ha detto...

Grandi Ragazzi, ieri sera quando doonie mi ha mandato il messaggio, mi è scappato un EVVAI! gridato...la vecchietta del piano di sotto vi ringrazia :P
Sono davvero contentissimo che abbiamo finalmente la miglior difesa del campionato, altrettanto lo sono per un ritrovato Cruz, e per una compattezza di squadra che un anno fa poteva essere solo sognata...
Un plauso alle pagelle di Doonie, mai divertenti come in questo numero :)

Papa Di Naso I ha detto...

nonstante la sconfitta un pò larga, nonostante tutte le cazzate che ha detto il mio comparo di squadra Vitinho...

Complimenti per la vittoria e per la correttezza in campo.

P.s:la boiata sul gol-palonetto di Cruz si è rivelato uno strappetto al muscolo per il nostro amico Angelo.
Ma noi non siamo il Palermo e non piangiamo..
avreste meritato comunque....

Quinto ha detto...

Ieri o giocavo più dietro oppure non giocavo. Alla fine con Nicola che fa le sponde abbiamo potuto sfruttare meglio il campo e difenderci dalle ripartenze. Se pensate che abbiamo preso 2 goal su calcio da fermo (e 1 palo sempre su punizione), non credo che abbiamo sofferto più di tanto.
Just my two cents,

Soda

Pirellone ha detto...

sempre grande doonie!! hehehe

vito ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
vito ha detto...

e come al solito di maso nn ci azzecca mai.....è proprio pazzo qllo li....angelo si è fatto cmq male x il calcione rifilatogli dal puma...sinceramente da ammonizione...
parli di amicizie e poi meni a fare male???e poi ad 1 ke nn centrava niente neanke....se la davi a me ancora ancora....

vito ha detto...

cmq vittoria meritata....ma poi scusate pure io ke voglio vincere cn dimaso in campo....mannaggh...

Puma ha detto...

l'intervento era duro, ma sul pallone. Se avessi voluto far male sarei entrato dritto sulla caviglia e non sulla palla. Cmq le chiacchere le lascio fare a te che sei bravo a fare solo quello come ha dimostrato il campo.

vito ha detto...

NN CREDO KE TU POSSA DIRE QSTO...ABBIAMO PERSO E MERITATAMENTE...MA NN CREDO KE TU ABBIA GIOCATO MEGLIO DI ME...
CMQ FAI CM CREDI...MA CMQ SI è FATTO MALE...TI RIPETO PARLI DI AMICIZIA....QNTA IPOCRISIA....

Puma ha detto...

qua qua qua

vito ha detto...

davvero mi spiace ke dall'aspetto sembri 1adulto e poi ti riveli una persona tanto infantile....
poi tra l'altro te la 6 presa x una puttanata....e po l dlur mic l tin tu all gamb....
se eri nervoso te la dovevi prendere cn me!

Puma ha detto...

Vabbé, non ha senso neanche rispondere ai tuoi deliri.

mik ha detto...

Godetevi la vita e non rompete i coglioni!!!

vito ha detto...

menomale ke il 7 viene satoshi....
sto vedendo troppi vip...sabato david morales
mercoledi emerson
e il 7 satoshi....wowow ke bello....cmq devo ammettere ke giocare contro 1 idolo cm emerson è stato stupendo....

marco ha detto...

Un grande giocare non deve saper vincere ma deve soprattutto saper perdere...

Quinto ha detto...

Meno male che per quest'anno le sfide ufficiali sono finite...
Noi dovremmo essere società "amiche", invece di scazzarvi con noi, voi della Nardullese dovreste provare a rallentare squadre tipo Storie, Bombaroli e Stella Rossa, in modo tale da aiutarci a vincere il campionato...Se metterete la stessa grinta che avete sfoderato contro di noi, sono convinto che ce la farete!
Just my two cents,

Soda

Doonie ha detto...

vorrei dire che le società si vogliono bene..pensate a quanti soldi abbiamo lasciato a mario nardulli e cruz in texane gemellate..
scambio di fluidi..le cose serie

Papa Di Naso I ha detto...

e basta arraghi mè...

vito ha sbagliato a parlare prima...puma l'intervento in partita se lo poteva risparmiare...

ma mò avast'...

lo spirito deve essere diverso per entrambe le squadre...

ossequi

Pirellone ha detto...

Me avast, tanto il Pappalettere è più forte!!!

mik ha detto...

Questo è ovvio, non si discute. Siamo anche più belli e con più successo nella vita.

vito ha detto...

x marco: 1 nn sono un grande giocatore (infatti sto facendo il toneo di storie)...
2 ho ammesso ke siete stati superiori nettamente...avete meritato la vittoria..

Caino ha detto...

Ragazzi chiedetevi scusa (di persona non qui sul blog). Ammettete che in questa occasione nessuno dei due ha dimostrato di essere maturo e poi pace. andate a fare in culo e non ci ammorbate con ste kazzate.

Caino ha detto...

La classifica grazie!!!

mario -Mr President- ha detto...

caino for president

Doonie ha detto...

caino, oggi dai tuoi commenti quasi sembravi un altro..

Pirellone ha detto...

Caino è un pezzo di merda, meglio Ba'Andrea. molto + forte, più uomo, più bello...forse... :D

mimì ha detto...

secondo me ha ragione Gino!!!!!!

mimì ha detto...

30esimo post.......record

Pirellone ha detto...

No, il record lo metto io...31ESIMO!!!!!! :D