giovedì, luglio 19, 2007

il miglior attacco..è l'attacco

Emozioni d'estate al Di Cagno. Mentre Del Piero e Nedved cazzeggiano contro il Mezzocorona, il Katenaccio prova amichevoli interne dal vago sapore di allenamento tecnico-tattico. Covando un vecchio sogno di Duni, la difesa Katenacciara sfida l'attacco e per poco sfiora il colpaccio. Gli avanti pettirossi vincono di un gol al termine di una partita abbastanza poco normale, sia per i 33 gradi, sia per un infortunio a Gino. Speriamo che diventi una piacevole abitudine, come piacevole dovrebbe essere la brezza che spira sui campi, per evitare a Duni di divenire uno spiacevole capitone (ho un esagono sul fianco sinistro, causato da una rimessa laterale di Mimì che mi ha preso in pieno)

Difesa:

Gino 5,5:
niente di eclatante. Un paio di buoni interventi, qualche grido di troppo, un pò di saponette sui guanti (meglio, sul guanto..semb Bà Andrea ava jess), poi Soda decide che il suo polso è Via Sparano, grida, esce, si affanna, in mezzo al campo ne azzecca mezza, torna in porta, si arrende, esce. Brodino.

Dario 6: anche per lui, partita sufficiente, niente di eclatante. Fa il giusto in difesa, mentre nella fase offensiva risulta meno decisivo degli altri, anche se probabilmente questo dipende dalla stanchezza che impazza sulle "punte" Duni e Nicolò. Essendo un cuor di leone, evidentemente se non ha fatto il suo solito è perchè l'agonismo era in effetti scarsino.

Mimì 6,5: il migliore dei suoi, sopratutto perchè riesce a farsi vedere in tutte le zone del campo. Lui, evidentemente, non sa nè cos'è la vecchiaia, nè il caldo. Sicuramente non sa cos'è la birra, che come per gli Indiani d'America, annebbiati dagli occidentali, attacca pesantemente la prestanza fisica dei Katenacciari. Ogni tanto gigioneggia con la palla, manco fosse Cruz, ma è un esempio per il gruppo. Ed è abbastanza triste il tentativo dei Pappali di tignarlo..ve lo vedete Mimì di verde vestito?

Duni 6: nei primi venti minuti gioca, si muove tantissimo, tira, porta a spasso Cruz con un dribbling. Cose dell'altro mondo. Poi cala piano piano, inesorabilmente, nel finale comincia a sbagliare sistematicamente i controlli, a cercare tocchi di prima e di accorciare i propri movimenti. Trova comunque 2 gol, si diverte, la rifarebbe sta sfida. Da rivedere con un appoggio + stabile di Nicolò e 10 gradi di meno. Facciamo 20.

Nicolò 5,5: come sopra, un pò peggio. Non riesce a incidere più tanto, anche se i suoi golletti riesce a farli, e sopratutto crolla verticalmente nella seconda mezzora di gara. La difesa perde l'attacco. Figuriamoci..dalla sua, tanto impegno e la voglia comunque di giocare con la squadra. Cercasi polmoni disperatamente.

Attacco:

Bà Andrea 7:
spia Pappale, è decisivo. Come sempre mette paura ai suoi avversari in uscita, ogni tanto prende e parte sparato, è decisamente la sua partita. Come mette paura? Sembra un mastino, ti guarda le gambe, vorrebbe farne un boccone tipo la fiorentina di Aresta, ma sopratutto fa 100 parate coi piedi non limitandosi ad addomesticare il pallone, bensì tentando di colpire i giocatori di basket sul campo lì vicino. Antisportivo :)

Puma 5,5: sembra soffrire particolarmente gli spazi stretti, infatti spesso perde i palloni non appena gli si fa un pò di pressing. Ha il piede caldo al tiro, segnando e mettendo spesso in difficoltà Gino, ma per il resto la partita non è un granchè, soprattutto quando deve coprire. Birra, carne e tresette non fanno troppo bene al capitano (scusa Mauri, Trizio mo partirà a darti della femmina).

Cruz 6: quando mi ha fatto la bicicletta gli ho voluto sia bene che male. Bene perchè alla fine col pallone fa un pò i cazzi suoi. Male perchè mi ha irriso e ischerzato, ma sopratutto ho pensato "e se lo fa con degli sconosciuti, magari in un torneo? Lo mandano al CTO!" Per il resto, non c'è campo che tenga. Fa tanti dribbling belli, perde palloni inutili, ogni tanto illumina con dei dribbling. Bello e impossibile.

Bartolo 5,5: fa il suo lavoretto, senza fare nè particolari danni nè sfracelli. Spesso sembra quasi che si nasconda, ma comunque ci mette il suo, sopratutto per quanto riguarda la fase offensiva, anche se avrebbe le occasioni per segnare molto di più. Forse un pò troppo lento, e in sti campi si sente.

Soda 6: riesce a rendersi sempre pericoloso in area, ma per tante occasioni create, in altrettante occasioni appare un pò troppo lento o comunque non trascendentale. E anche in fase di passaggio, sono lontani i primi tempi col Katenaccio in cui vederlo giocare di sponda era un piacere. Forse non gli piace più metterla a sponda. Eppure sta partendo per un clamoroso PutanTùr in Bulgaria. Tornerà tonico? O definitivamente spossato tipo Vieri?




5 commenti:

Mimì ha detto...

ragazzi, io ieri mi sono divertito veramente tanto (e probabilmente si è visto). Sono d'accordo con dino: è una partita da rifare......

nn date adenza alle voci bianco-verdi............a me piace solo il rosso!!!

Forza katenaccio

mik ha detto...

E allora il contratto chi lo ha firmato? C'era Testimoe Don Antonio, parroco della chiesa del Redentore e mediatore di mercato di fama mondiale. Tutto è fatto, la firma c'è, il giocatore si è svincolato dal katenaccio in cambio di Luca Gasso e mezzo Rossiello.

mik ha detto...

Puma 5,5 anche in amichevole intrakatenaccio. Davvero ironico e triste il destino di questo medioman dei pettirossi...
Giusto per fare contento Dino: Puma sei una femminuccia...

mik ha detto...

Il Pappalettere, nel frattempo, annuncia un'altra roboante vittoria per 7 a 1 contro la nardullese. Il bilancio di quest'anno contro i bianchi nardullesi vede 2 vittorie su 2 partite a favore del pappaletere con 25 goal fatti e 1 solo subito. Numeri da brivido!!!

Soda ha detto...

Cmq spossato o meno ho fatto o 5 o 6 goal...;)
Un bacione,

Soda