martedì, luglio 31, 2007

cruz, che quelli sò pubblicitari..

..non litigare con loro, che poi ti fanno i cartelloni in mezzo alla strada :)

Katenaccio convincente in questa affermazione su Proforma. 9 a 6 il risultato finale ma partita giocata davvero stupendamente dai pettirossi nella prima mezzora. Un'autentica lezione di calcio. Poi accade l'impensabile: rissa Cruz-Mezzapesa con Silvio "mediatore", 5 minuti di tonnara, più o meno si placano gli animi ma il Katenaccio rientra in campo completamente deconcentrato e la partita si riapre. Equilibri vivi fino alla fase finale dove una maggiore freschezza atletica del Katenaccio sembra diventare il fattore decisivo. Comunque sia, a parte le note disciplinari, partita davvero convincente.

Ciccio 7: torna tra i pali e riesce a difendersi egregiamente nonostante dolori davvero insostenibile al coglione destro, che richiedono l'intervento di una dottoressa. Cerca di convincere Micol a rispondere al giuramento d'Ippocrate, con scarsi risultati. E così fa un paio di interventi straordinari, un piccolo errore su un gol, ma dà sensazioni molto positive. Bravissimo anche nelle rimesse dal fondo.

Elvis 7: esordio più che convincente per l'esterno roman-argentinableff. Sblocca il risultato, poi continua a spingere. Qualche momento di vuoto dovuto alla stanchezza, ma difficilmente butta via il pallone, si propone, si fa vedere, gioca a testa alta. Essendo una prima assoluta, tatticamente non gli si può chiedere niente, ma a furia di giocare potrebbe imparare i movimenti di Mimì e diventare un'ottima soluzione difensiva.

Mimì 7: "quel difensore è davvero fortissimo. E non fa nemmeno fallo!" sono questi i commenti dei Proformisti a fine gara, carpiti dal vostro Enrico Varriale terzino sinistro part-time. A parte 10 minuti di ferie complete, legate forse, al post-teatrino di Cruz, si dimostra il solito fenomeno, impedendo a Pippo di fare il solito movimento esasperato in attacco e di fatto anestetizzandolo. E quasi quasi, inzacca pure di testa.

Duni 6,5: soffre inizialmente la velocità del suo avversario sulla fascia, ma quando viene Cruz con lui la controlla senza particolari problemi. Un errore sul secondo gol compromette un pò la sua prestazione ordinata, un pò meno offensiva del solito, ma generosissima sopratutto nel finale quando, con i ritmi decisamente calati, lui continua a correre (e forse aumenta pure il ritmo) come se niente fosse. Tenta, da idiota qual'è, ad allentare i toni, incontrando i favori degli avversari. Un giullare.

Puma 7: finalmente una prova degna del mediano che tutto il mondo ci invidia. Fa quello che meglio gli riesce: si mette in mezzo nei passaggi in orizzontale e ispira i contropiedi. Recupera 5 o 6 palloni in questa maniera, si propone in avanti, è pericoloso (anche se forse un pò lezioso) anche nell'area avversaria, oltre che bravo nella propria. Potrebbe prendere anche di più se non perdesse la testa per un rimprovero di PJ. Giusto o sbagliato che fosse, è il capitano e non deve sbroccare. La sua calma serve a interrompere un brutto andazzo tendente al nervosismo nella squadra.

Cruz 6: la partita merita voto ben più alto. Gioca con la squadra, si diverte a costruire, serve cambi di direzione millimetrici. Il suo errore che causa il gol c'è sempre, purtroppo. Speriamo che col tempo ci si liberi di questa generosità alla Telethon. Compromette la sua valutazione complessiva con quel momento di ingiustificato nervosismo a centro partita che poteva sfasciare gli equilibri per tutta la squadra.

Pj 6,5: deve essere un pò frustrante per lui fare non meno di 5 ruoli durante il match, per sopperire alla rotazione. E già questo è da riconoscergli. Per il resto è una buona partita, non indimenticabile ma probabilmente più sostanziosa del solito. Fa le sue solite, bellissime progressioni centrali con tanto di serpentine ma è meno decisivo di altre occasioni. Ciò, però, non gli impedisce di costruire una bella prova, come tutta la squadra.

Marco 7: buona prova di maturità per colui il quale deve studiare sempre di più da prima punta visti i bisogni della squadra. Si muove come un disperato, ben imbeccato da Ciccio, ogni tanto si complica la vita più del necessario, ma è particolarmente apprezzata la sua lucidità nell'1 contro 1 col portiere: quando è in posizione di tiro, non la sbaglia mai. La sua mobilità crea ovviamente possibilità di inserimenti centrali per tutti. Meglio gioca, più la squadra ne trae vantaggio come circolazione di palla.

Signori, Proforma ha rilanciato la sfida per lunedì prossimo, ore 21. E' agosto e quindi le convocazioni si fanno più complesse. Io però risponderei alla sfida..chi altro vuol giocare?

4 commenti:

Mimì ha detto...

io lunedi ci sarei

Doonie ha detto...

io ho scritto a proforma per avere conferma della loro presenza..giochiamo che sò belle sfide!

Puma ha detto...

ma non avevamo vinto 8a6?
Io ricordo:
Marco 2
Puma 2
Cruz 2
Elvis 1
Giuliio 1

mik ha detto...

Katemari volgari copioi. Stemmini, cappellini...ma che volete fare? Meglio non copiare...