sabato, agosto 04, 2007

finalmente!

Il Katenaccio porta a casa il successo dopo tanti tentativi, alcuni davvero disastrosi, di sconfiggere il Pappalettere. Lo fa con una delle migliori formazioni possibili, con Caino sulla linea dei difensori e l'attacco di fatto titolare. Gioca una partita di rimessa costruendo alcune ottime azioni in contropiede ma sopratutto esalta i 3 difensori autori di partite eccezionali pur con le loro specifiche attitudini. Finisce 3 a 2 con brividi finali e sopratutto un pò di cattiveria di troppo per un episodio tra Duni e Makako che andava sanzionato almeno con la punizione a due in area, che ha poi scatenato l'ira funesta della punta corallata.

Giando 7,5: con tutto rispetto per Gino, a cui vogliamo un gran bene, gli vogliamo più bene se resta a casa a fare il pater familias con la sua consorte (il fondo cassa finirà per le bomboniere del suo matrimonio) mentre la nostra porta viene difesa da portieri della sua levatura. Una sicurezza sia in uscita, sia nelle parate laterali, sia nel continuo incitare e rimproverare il reparto che però sfoggia una delle migliori uscite di sempre. Non a caso, con cotal portiere.

Caino 7: considerando i ritmi soliti a cui ci ha abituato, fa quasi lavoro oscuro, nel senso che fa poche progressioni devastanti (ma quando le fa, sembra poter gridare "venitemi dietro!!" per la gioia della comunità omosessuale di Japigia - Mimì, chiudi gli occhi che è peccato) e copre a modo suo la fascia, con costanti lotte in velocità, forza fisica e senza lasciarsi intimorire da nessuno. Gioca molto più largo di Duni e Mimì che sono tutto il tempo sotto pressione, ma non ha sbavature.

Mimì 8: il finale è da applausi. Proprio nel momento dell'assedio e di un certo appannamento fisico del Katenaccio, inizia a non sbagliare più niente e anzi sembra trarre forze supplementari dalla necessità di salvare la patria. Non che nel resto della partita si fosse comportato male, anzi, ma la sensazione di dominio che riesce a trasmettere nel finale è davvero incredibile. Gli applausi non sono mai troppi per questo difensore immenso.

Duni 7: le scarpe della puttana sono abbastanza lontane e così non possono far danni: così sfodera una partita eccezionale. Costretto a fare il centrale aggiunto per necessità tattiche ne trae enorme giovamento in fase difensiva (ovviamente, non spingendo, è meno appannato in contrasti e diagonali), recupera un sacco di palloni e viene preso alla kigghiona molto raramente. Nel finale cala un pò e corre qualche rischio, ma non smette di giocare bene. Con un filo in più di continuità il voto sarebbe stato ancora maggiore.

Puma 6,5: fa inferocire il portiere per la posizione assunta in campo ma per fortuna non corre troppi rischi a causa di una prova non esaltante di Trizio e nel finale quando c'è da stringere i denti abbassa il baricentro e dà manforte al reparto. Corre sempre come un ossesso, c'è da riconoscerglielo, ma forse a volte corre a vuoto. Riesce a dire la sua anche lì davanti, anche se divora un gol dopo insolito assist al bacio di Duni, oggi particolarmente ispirato in questa sua (non) specialità.

Pj 6: sembra sin da subito un pò più appannato fisicamente degli altri. Eppure i suoi movimenti classici si intravedono. Ma quando si tratta di puntare la porta sembra meno convincente dei suoi compagni di reparto e così compromette una prestazione onesta ma non indimenticabile. Il ritorno a casa comincia a tramutarsi in acido lattico. Riposa presidente che Lunedì ci servi sbarazzino contro Proforma...

Cruz 7: una partita meravigliosa. Per chi come me esalterebbe a vita le lodi dei faticatori, vedere Antonio fare quel lavoro umile di recupero mi commuove ancor più di Di Caprio sul Titanic con 3-4 kili di gel a tentare di portarsi Kate Winslet sulla stiva prima che affondi. Dovrebbe giocare sempre così, anche se ci rimette un pò la fase offensiva. Alla quale sembra dedicarsi fin troppo calorosamente nel finale, sbilanciando la squadra e abbassando un pò la valutazione finale.

Marco 7: a differenza di PJ, lui sembra davvero in palla dal punto di vista fisico e pur non giocando troppi palloni riesce a portare a casa il bottino. Se fosse entrato quel palo interno sarebbe stata standing-ovation per lui, ci dovremo accontentare della splendida azione con suo fratello per l'1 a 0 e tanta sostanza, che al Katenaccio non fa mai male, visto la quantità di gol che continuiamo a mangiarci.

(nei commenti volevo cercare di spiegarmi con Makako e con il Pappalettere tutto, spero gradiate.)

15 commenti:

Doonie ha detto...

proviamo a ricostruire un pò la dinamica dell'intervento incriminato e delle conseguenze:

caro makako, non ti ho chiesto in campo da subito perchè:

1. forse non te ne sei nemmeno accorto, ma il movimento scoordinato è nato da un tuo appoggiarti con le mani sulla mia spalla (non so se ricordi l'episodio, la palla effettata tornava indietro, noi ci siamo girati e tu per importi fisicamente ti sei appoggiato)..non è fallo in sè, ma può causare movimenti poco felici;

2. non ho mai detto che era fallo tuo. Non era rigore, perchè il gioco pericoloso in area, da regolamento, va sanzionata con una punizione a due in area, però la punizione ci stava. Tra l'altro (ma forse è un caso, non vorrei creare equivoci) mi è semblato di vedere un gatto di nome Bà Nanuccio che batteva la punizione depositando il pallone al portiere;

3. dopo 30 secondi d'orologio hai fatto un fallaccio su Mimì perchè probabilmente eri ancora nervoso..

Non penso che tu possa pensarmi come scorretto, o competitivo a tutti i costi. Se mi senti in campo sai che chiedo scusa ai compagni per i miei errori (e quindi mi avrai sentito per forza), non faccio fatica a fare autocritica (e anche autoironia, parlano chiaro il mio avatar e anche certi 4 in pagella che mi sono rifilato da solo, con gusto) quindi chiedere scusa a te sin da subito sarebbe stato per me un atto naturale, se non l'ho fatto in campo ma fuori, a bocce ferme è per tutti quei motivi che ti ho detto. Anche il fatto che ti stia scrivendo alle 2.12 ora di Valenzano, alpi graie, potrebbe avere un qualche significato.

Spero di poter appianare tutto dinanzi a una peroni familiare. Ovviamente puoi anche darmi un cazzotto forte in faccia (magari avvisami, che mi tolgo gli occhiali, che già quelli miei sono in riparazione e uso quelli usati da D'Annunzio durante le guerre pudiche), così stiamo pari a sfregi..

che poi, tu scherzi, ma io l'ho fatto per te..Pippo Inzaghi da quando c'ha un labbro acciso ha vinto la champions da solo e sopratutto scopa che nemmeno la nonna del detersivo Ariel..

notte mako :***

p.s. approfitto anche per chiedere scusa a Nanuccio per un calcione che gli ho rifilato nel finale non sanzionato per la regola del vantaggio..non ho avuto modo di incrociarti nel finale di partita

p.p.s la prossima volta che ci vediamo da Maria la Chiattona mi converrà uscire coi parastinchi

Puma ha detto...

Piccola parentesi: 6,5? Senza senso.

Doonie ha detto...

ieri avrei voluto avere i + e i - invece di fare il finto professionista..
avrei fatto pagelle un pò più equilibrate mettendo a te 7-, a caino pure e forse a me 7+.

cmq mauri, dato che non sto prendendo mezza, prossima volta lascio la valutazione in bianco su di te..

Puma ha detto...

Ieri secondo me ho giocato un partitone: se Trizio ha giocato male ed era sempre costretto a lanciare non può essere che l'abbia pressato costantemente e bene?
Ho recuperato un sacco di palle su Pirellone e Makako, ero sempre vicino ai difensori in raddoppio.
Non ho perso un pallone, qualcuno l'avrò giocato male, ma non ne ho perso uno. Ho dato due assist. E' vero che ho sbagliato un gol, ma sono pur sempre un mediano.
Ieri sono tornato con Giulio e Marco pensando che mi sarei preso almeno un 7-7,5!
Mi sembra che tu abbia fatto delle valutazioni al ribasso oggi. Gli unici voti giusti sono quelli di Mimì, Giando, Caino e Cruz. Tu meritavi 8 ieri (hai rubato 2 volte palla a Pirellone!), io 7,5, Giulio 6,5 perchè cmq si è impegnato e Marco almeno 7,5: cosa vuoi di più da un attaccante che fa tre gol, prende un palo e lotta da solo contro Rocco?

Doonie ha detto...

come sto spiegando a mauri su msn..tutto è nato da me stesso. Sono estremamente severo con le mie valutazioni. Probabilmente, anzi, sicuramente, mi sentivo da 7.5 se non da 8 ma mi sono autoflagellato per un paio di rischi (che non hanno causato gol) che ho preso. Abbassando la valutazione a me ho teso ad abbassarla a tutti..vi chiedo scusa per la severità, ma credo che più o meno gli ordini di grandezza siano stati rispettati, ovvero chi ha giocato meglio e chi ha giocato peggio si capisce..

anche se si fa in tempo a mettere 7,5 a marco che effettivamente è quello a cui ho tolto davvero di più.

mik ha detto...

Non intervengo come ci si potrebbe aspettare in merito all'intervento causa di controversia ai danni del Makako, anche se a pensare a quante accuse ci sono state rivolte in merito ad episodi analoghi un po' ci sarebbe da arrabbiarsi. L'intervento non lo reputo grave di per sè, ma mi sembra che per interventi più leggeri del Pappalettere si sia fatto in passato molto più rumore, con accuse anche fastidiose. Intervengo invece per correggere il Puma che si attribuisce virtù non proprie. Personalmente mi hai pressato poco e male, e se non abbiamo concretizzato è percgè ieri Pirellone è stato peggiore in campo. Non ho lanciato nè più nè meno del solito, alternando i lanci lunghi a palle corte e veloci. Il tutto abbastanza indisturbato. Ma se non hanno conretizzato non è colpa mia...
Puma, non me ne volere, ma fai sempre lo stesso errore: cerchi di marcarmi a uomo e non ti accorgi che così facendo ti fai trasportare in zone del campo in cui non dovresti esserci, perdendo costantemente la posizione. E poi ti consiglierei comunque di non marcare mai a uomo a centrocampo; infatti, indipendentemente da chi ti trovi di fronte, per una simile marcatura avrsti bisogno dei polmoni di Nedved.

Puma ha detto...

Invece di dare la colpa al Pirellone e a sostenere di avermi portato a spasso per il campo, pensa a quanto poco hai giocato ieri e a quante volte tu non sia riuscito a girarti quando prendevi palla dai tuoi difensori.

mik ha detto...

Francamente non solo non ho avuto più problemi del solito, ma mi sono potuto girare più e più volte, dando il lù all'azione del secondo goal e a tante altre azioni. Il che, avendo giocato in 7, mi sembra più che ovvio, visto che non ho più neanche giocato fisso al centro, ma mi sono dovuto andare a prendere la palla anche sulla fascia. Se poi tu mi segui ovunque lasciandoti portare in zone morte del campo, non è colpa mia. A me fa piacere una chiacchiera all'alteazza del calcio d'angolo, ma non si può farlo sempre sempre. E poi, Puma, ma siete sempre voi che attribuite il merito di ogni vittoria del Pappalettere al Pirellone, perchè ora non posso attribuire io la sconfitta alla cattiva vena realizzativa dello stesso Pirellone? Capisco che una volta che prendi più della sufficienza la cosa ti dà alla testa, ma prendertela anche col povero Dino, insomma proprio non si fa. Dai non fare così, giovedi prossimo ti faccio vedere in campo che moviementi fai...

Puma ha detto...

Secondo me avete perso perché non giocavate col pappapallone. Così portiamo le valutazioni della partita sullo stesso livello.

mik ha detto...

Eh su dai, non fare così su! Che palle che sei, ogni volta, sia che vinciate sia che perdiate, fai sempre l'antipatico. E su dai, la prossima volta mi metto in porta così non ti do fastidio, e giochiamo con un pallone da rugby, così siamo tutti d'accordo. Meh non fare il bamboccione dai, pensa alla salute. Che poi è vero che dite sempre che quando vinciamo il merito è sempre del Pirellone, e quindi perchè parlare?

Puma ha detto...

Se ti intrometti in una discussione che sto avendo con Dino riguardante le mie ultime (scarse) valutazioni è normale che ti possa sembrare antipatico. Già mi girano perché quando si perde buona parte delle colpe cadono su di me, se poi quando si vince non mi vengono riconosciuti i giusti meriti, cominciano un pò a girarmi...

Julian Ross ha detto...

madò che palle che siete...

mik ha detto...

Dino, ti proteggo io da quel malvagio del Puma. Ti mando tutta la squadra di rugby del Colonia incazzata nera che si presenta in mischia urlando come dei bufali messaggi di morte per il Puma.

Doonie ha detto...

no ma ha ragione sul fatto che sia stato severo nelle valutazioni, o comunque simil-realistico (cioè l'idea è quella di non mettere voti altissimissimi sulla falsariga dei quotidiani sportivi).

Mi dispiace che pensi che gli siano date tutte le colpe quando perdiamo e non gli siano riconosciuti i meriti quando vinciamo..ma fino alla fine capirà che non è così e che semplicemente il suo ruolo è decisivo per il nostro modo di giocare quindi in certe partite ha più responsabilità..

Mimì ha detto...

ragazzi buone vacanze a tutti.
ci si vede mò che torno!!