martedì, marzo 21, 2006

contropagelle

Ciccio 6: in porta indecente,stava pensando al film della figlia di Wanna Marchi (poi rivelatosi 1 bluff...cmq fisso ke skikki qke cosa la gira)..esce dalla porta e subito Matteo Dotto dalla redazione di Studio Sport si dirige verso Via Fanelli x vedere le gesta del portiere/attaccante del Flamengo..la sufficienza si spiega infatti cn la punizione che prende in pieno l'incrocio,facendo tremare la tifoseria (?addov?);

Domenico 6:quando ciccio gli racconta del film della figlia di Wanna Marchi nel pre-gara,perde la concentrazione ke va calando ulteriormente dopo ke il match si va spianando..da un centrale come lui ci aspettiamo prestazioni degne dei primi tempi in cui lo vedevo giocare,in cui l'unico commento possibile era "mo!"..anke xkè quando si impegna,ci fa sognare..il problema so sti film d'autore..ke distraggono i calciatori..

Caino 8:mai traditore fu più gradito,mai difensore fu più immarcabile,mai barba fu + folta,mai rutto fu + forte..una vera forza della natura,si fa le scampagnate con una nonchalance e una tecnica ke alcuni difensori di fascia sinistra della real Katenaccio oggi con la maglietta della Roma, potranno limitarsi a sognare,e dà il meglio di se nell'anticipo,con gli attaccanti a pensare a come devono girarsi e lui già a pensare a come tirare nella porta avversaria.Il migliore in campo..o cmq in ciò ke restava del campo;

Duni 7:fatta eccezione x la difficoltà quasi cronica a marcare zaccaria,2 volte più veloce di lui (ma ke poi fash e fash e nn fash nud),riesce finalmente a giocare 1 partita completa sotto il profilo offensivo,sua pecca maggiore..sbagliando poki passaggi (vabbù..la rowenta rimane sempre proprietaria del piede).Il ritmo alternato è dovuto a 1 problema con l'elastico delle mutande,venuto meno nel corso del match e causa di spiacevoli folate kiappe all'aria..ma lui,stoico,nn se la prende con la sorte;

Marco 7,5:finalmente il marco dei giorni migliori..fa con piacere il suo movimento "corro,mi accentro,meno in porta" sfruttando gli ingenti spazi offerti dalla difesa avversaria,è anche ben supportato dai suoi compagni di squadra più prossimi e quindi ha la possibilità di imbastire manovre degne del miglior liverpool di FA cup (se siete esperti di calcio internazionale capirete la mia citazione)..crea cn duni 1 fascia lazio-roma degna del miglior fair-play

Maurizio 7:in difesa ha ben poco da fare rispetto alle sfide con la pappalettere,e così si dedica con costanza alla fase offensiva,rendendosi protagonista di ripartenze e di aperture alla klas ingesson dei tempi buoni..manca solo il gol che avrebbe reso la valutazione degno di tutte le altre componenti del match..comunque indispensabile faticatore del centrocampo.

Balzano 6,5:poco mobile senza palla,quasi sempre pericoloso quando invece ha il pallone tra i piedi..con l'aiuto di caino spinge molto sulla fascia servendo cross invitanti x gli accorrenti..aveva la maglietta dell'inter addosso..giocava a destra..senza pallone non corre..vi ricorda 1 ex pallone d'oro dato x spacciato?Balzano,6 popo figo!(anche se i capelli di figo ce li ha mimì);

Giulio 7,5:trovati gli spazi e trovata la convinzione dei suoi mezzi,diventa fantastico..punta gli avversari e la porta come se fosse la cosa + facile del mondo,si destreggia in mezzo ai difensori,apre il gioco,subisce fallo,ogni tanto mena la palla nelle lande desolate della tribuna ovest nel tentativo di cercare il numero della domenica,di martedì..ma ci se ne freg..segna e fa segnare..a cud prizz,direbbero dalle mie parti.

Il risultato finale non (mi) è pervenuto x i primi sintomi (miei) di demenza senile.
Cmq,mi par di capire ke abbiamo vinto :p

3 commenti:

Puma ha detto...

We trimone, vedi che 1) io ho fatto gol; 2) abbiamo vinto 8 a 4; 3) Fammi sapere se il voto cambia che devo aggiornare le statistiche.

doonie ha detto...

ah..la sindrome gazzetta!
martinelli 7,5! :D

BaAndrea ha detto...

Ragazzi non scherziamo che anche io ho fatto goal.