venerdì, marzo 03, 2006

F. C. Atletico Pappalettere - Real Katenaccio 6 - 1

E' crisi di risultati per il Real Katenaccio. Problemi di tenuta atletica e di tattica stanno condizionando le prestazioni delle camisette multicolor. La partita è iniziata con i complimenti di compagni e avversari al Pirellone che ha tagliato il traguardo delle 100 presenze in bianco-verde. Pronti via e non succede niente per i primi 15 minuti con il Real ad avere le occasioni migliori e a non sfruttarle, un ottima partenza del Real con bel gioco a centrocampo dove in questo frangente tutti hanno mantenuto le posizioni. Dopo è arrivato l'1-0 del Pappalettere su un'incertezza difensiva di Domenico ultimo baluardo di una difesa colpita in contropiede. Il Real reagisce con veemenza e dopo pochi minuti trova il pareggio su ribattuta da calcio d'angolo con un gran tiro da fuori di Alessandro. Il match è rimasto in bilico sull'1-1 per circa 20 minuti quando a circa un quarto d'ora dal termine il Pappalettere ha trovato un altro gol in contropiede. Il Real Katenaccio ha provato a reagire, ma poco dopo un'incertezza di Alessandro ha permesso a Makako di recuperare palla sulla tre quarti e involarsi verso la porta, appena entrato in area dribbla Domenico e mena una bordata in faccia a Ciccio che prova a immolarsi per la patria, ma il suo sacrificio è inutile. Poco dopo, quando già lo sconforto si era insinuato nelle fila del Katenaccio sono arrivati i gol del Capitano avversario Ba' Andrea, del Pampa e infine del Pirellone a siglare la doppietta personale. Una brutta sconfitta per il Katenaccio soprattutto dal punto di vista del morale perché è arrivata giocando una buona partita segnata da episodi.
Per il Presidente è il momento di fare i conti, si pensa ad un nuovo mister, ma sa che è l'organico il problema: la mancanza di un centravanti di ruolo si fa sentire in fase offensiva. Si prevedono movimenti in entrata per il Real Katenaccio, si parla di Ronaldo, Gilardino o Shevchenko, anche se il sogno rimane sempre il Pirellone...

Pagelle:
Ciccio 7 1/2: Di meno non si può, nonostante i gol ha sempre difeso con orgoglio la porta del Real, immolando il suo viso delicato per tentare di salvare sul gol di Makako. Stoico.
Alessandro 6-: Un bel gol ma qualche indecisione in fase di impostazione, il voto dipende dai due gol del Pappa segnati dopo suoi errori.
Domenico 6+: Leader della difesa, finché può copre tutti i buchi possibili e contiene il Pirellone, non può nulla su alcun gol.
Dino 6-: Buona partita in fase difensiva, il meno dipende dalla lentezza in fase di impostazione, deve essere più rapido per non mandare fuori giri Marco e non far capire il passaggio agli avversari. Un pò stanco nel finale.
Giulio 6: Comincia molto bene poi si perde alla distanza quando finisce un pò di benzina. Ma è soprattutto il feeling con Vito che non funziona e lo porta un pò fuori zona lasciando troppi spazi a Bà Anto e Makako.
Maurizio 6: Permettetemi questo voto, credo di aver corso per quasi tutta la partita, ho fatto molti recuperi e sono venuto sempre a dare una mano dietro, ho recuperato un sacco di palle sul Pampa e ho dato sempre fastidio al loro portatore.
Marco 4: Se non segna non serve, si muove male e gioca poco con i compagni. Deve imparare a giocare a pallone per sfruttare le enormi potenzialità.
Vito 4+: Condizionato dalla tendinite non riesce a lasciare il segno, parte abbastanza bene dando profondità alla squadra, poi quando le gambe fanno male arretra troppo e la squadra ne risente. Il + se lo merita cercando da subito dialogo con i compagni.

3 commenti:

Pirellone ha detto...

Ringrazio anche i nostri sempre pi sportivi avversari per gli auguri di rito, devo purtroppo declinare la velata richiesta di cambio bandiera, sono contento di indossare i colori biancoverdi e battermi fino a quando le gambe e i polmoni me ne daranno la possibilità. Ho un contratto vitalizio con la società, un po' come Del Piero e Totti per le loro rispettive squadre...un abbraccio e alla prossima (valanga di goal)!!

BaAndrea ha detto...

Pirellone non scherzare tu non ci puoi lasciare!
Katenaccio con voi faremo il sanguinaccio.
Forza Pappalettere

Pirellone ha detto...

Vedi che ho declinato l'offerta, mica ho accettato :)