domenica, giugno 03, 2007

cruz, meglio che (non) sei venuto

Pareggio tra Katenaccio e Pappalettere in questo match che avrebbe fatto felici i fan di Linea Verde, vista l'ora. La linea Verde è consistita in quell'uomo un pò suscettibile chiamato Pirellone, autentico mattatore dei corallati. Per il Katenaccio centrocampo disastroso per gran parte del match, ma tutto sommato una buona prova di squadra. Nel frattempo Cruz, impegnato a svuotare le proprie risorse d'amore in nottata (o almeno spero, il bidone potrebbe essere giustificato solo in quel caso) trova in Fabio un sostituto di lusso, probabilmente il migliore in campo dei nostri, nonostante fosse all'esordio.

Gino 6: il suo match è un quadro di Picasso. Para rigori e sbaglia le uscite sui calci d'angolo, si immola in un paio di frangenti e poi prende l'ultimo gol facendosi piegare le mani nel vero senso della parola. Alla fine è impossibile dare una valutazione che sia certa e chiara e così puntiamo sulla sufficienza politica nonchè democristiana.

Mimì 6: come sempre volitivo e puntuale sugli anticipi, ma, digiamolo (direbbe Ignazio La Russa), perde lo scontro diretto col Pirellone. Difficilmente riesce a fermarlo nell'uno contro uno, al massimo gli complica la vita, ma poco più. E in questi casi, visto il risultato finale (8 a 8) la prestazione e la valutazione ne risentono inevitabilmente.

Duni 6,5: nei primi 20 minuti è il migliore in campo. Sospetti su sostanze stupefacenti assunte in nottata e/o in mattinata si ergono nel cielo, sopratutto dopo il bel gol che realizza. Poi tutti i sospetti si fugano per il lento ma inesorabile calo fisico che nel finale lo porta a soffrire molto Gigi (che invece cresce tantissimo col passare del match), ma che non lo priva di una prova dignitosa e, finalmente, di personalità.

Max 6,5: prova più o meno speculare a quella di Duni in quanto a sostanza, sicuramente più costante. Spesso risolve situazioni intricate (a destra ha fatto la difesa completamente da solo) e ogni tanto, pur con qualche logica sbavatura, riesce a impostare. La sufficienza si fa pienissima dopo l'impeccabile trasformazione del calcio di rigore.

Gabriele 4,5: inguardabile. Non spinge, non copre, non salta l'uomo. L'unica cosa davvero apprezzabile è il cambio di gioco per il mio gol, poi tenta invano di saltare l'uomo. Soffre tantissimo la prepotenza fisica dei Pappali, al quale il biondo non è sicuramente abituato. Manca spesso il controllo facile, appare stanco fisicamente. E la squadra ne risente, anche perchè il Capitano non fa molto meglio per gran parte del match.

Puma 5,5: anche per lui prova pressochè disastrosa, svoltata nel finale. Sbaglia un'infinità di passaggi, spesso per mancanza di tempismo (sia suo, sia negli inserimenti). Inoltre le sue doti di filtro sono pressochè assenti. Per fortuna la stanchezza si fa sentire sia per lui che per gli avversari, e così il Katenaccio resta in partita. E nel finale, complice anche una cacchiola, torna a essere protagonista in campo. Troppo tardi per la sufficienza, però.

Marco 5: prestazione che lascia tantissimi rimpianti. Perchè è indubitabile che corra e si impegni, ma non gli riesce praticamente niente. Appare un pò stanco fisicamente, gli manca la forza per dribblare, per tirare fortissimo. L'effetto Linea Verde appare abbastanza evidente su di lui, che evidentemente je fidanzat e deve pure offrire prestazioni adeguate il sabato sera..in una partita che finisce 8 a 8, non può non segnare.

Fabio 7,5: un grandissimo acquisto. Ha il primo, straordinario, merito, di giocare la palla sempre coi compagni. Il secondo è quello che tira fortissimo. Il terzo è che protegge il pallone. Il quarto è che, pur sparendo quasi del tutto nella fase centrale del match, dimostra di poter segnare in qualsiasi momento. E infatti lo fa, copiosamente. Un centravanti più che appetitoso per il Katenaccio di oggi e di domani. Mentre Cruz cerca di farsi la squadra di calcetto procreando con donne dalla dubbia moralità.

27 commenti:

mik ha detto...

Ottime pagelle. Manca solo un riferimento alla vera causa dell'annulammento dei fratelli martinelli: Il Signore del Male che sfodera le sue arti rugbystiche terrorizzando i due gattini di casa martinelli...

Puma ha detto...

la verità è che il pallone che il Signore del Male ha imposto fa schifo e assomiglia al Super Santos, mitico amico di infanzia di tante partite in spiaggia o alla piazza.
Risultato: la palla come la toccavi rimbalzava; noi katenacciari abbiamo fatto riscaldamento con un signor pallone (il katenaccio-ball approvato dalla FIFA) e abbiamo passato la prima ora del match a capire i rimbalzi del Pappa-SuperSantos

mik ha detto...

Mmmm, E che avete, i piedi della ballerina? Veramente il pallone del Katenaccio era sgonfio e leggero. Quel pallone non è più buono...anzi, per favore non portatelo più, chè davvero non è presentabile...

Soda ha detto...

Perchè in questi casi non si prende una decisione "salomonica" del tipo: SI USA IL PALLONE DELL'OLIMPIC CENTER?
Questa storia dei palloni impresentabili, senza offesa per l'Oscuro Signore del Male, è capitata molto spesso quest'anno...^__^

Per Dino: com'è ke ogni volta ke manco si "materializzano" super attaccanti in stile "poetarealistagigiriva"? ;-)

Tanti saluti del vostro bomber prossimo ai 60 goal stagionali,

Soda

p.s. E quest'inverno sono stato fermo quasi 2 mesi per infortunio...

mik ha detto...

Perchè abbiamo giocato al Free Time:). In realtà anche il nostro pallone non è granché, ma è certamente meglio del Pallone del katenaccio. Purtroopo quest'ultimo è vecchiotto e malridotto; soprattutto la camera d'aria interna si è dilatata a dismisura rendendolo più leggero di quello del Pappalettere. Comunque tra alcuni giorni compreremo un pappallone nuovo.

Doonie ha detto...

ale, ha giocato forte..chiedi anche agli altri..

Pirellone ha detto...

Mickè,se tutti dicono che il pallone è duro, qualcosa dovrà pure significare no??Non dico che l'altro è meglio, però spaccarsi i piedi non è da saggi, considerando poi che abbiamo in squadra uno come Gasso noto per il suo tiro del barboncino (con pallone normale).
Dino, perchè suscettibile??

Doonie ha detto...

ti sfottevo per l'espulsione di mercoledì :p

mik ha detto...

Mah i palloni sono così, almeno quelli con cui si gioca. Comunque ripeto, quando torno tra 20 giorni compro un pallone nuovo. Dopo però non romeperete i coglioni, vero? E poi, davvero l'unica cosa degna di nota della partita è il pallone?

mik ha detto...

Dimenticavo, ecco le pagelle del Pappaletere.
http://www.pappalettere.it/forum/index.php?topic=34.0

Massimo` ha detto...

io evidenzierei i 5 minuti sbucati dal nulla a partita più che finita su un punteggio chissà come, favorevole per noi pettirossi.
il pallone faceva schifo di più di quello nostro e non diciamo cazzate a riguardo per favore, che ho fatto un tiro che ho visto il pallone fare come quello di holly e benjy, ovalizzarsi e prendere direszioni di cazzo. potevamo farci gonfiare quello nostro oppure usare quello del freetime che sicuramente era meglio.
saluti a tutti e speriamo che almeno Cruz si sia sfogato.

mik ha detto...

Heilà, quanto siamo focosi: se è per questo c'era gente che chiedeva di terminare l'incontro anche a rusilutato favorevole per il Pappalettere. Orsù, non facciamo sempre polemiche sterili. I palloni che acquistiamo noi pappali e voi katenacciari sono simili: sono, aldilà delle marche diverse, repliche da 20-30 euro di palloni che usano nel calcio professionistico, che però hanno una qualità decisamente superiore costando 100 euro o più. Le repliche fanno schifo, si ovalizzano o presentano la dilatazione della camera d'aria. Nessuno di noi è così stupido da spendere 100 euro per un pallone che magari si perde sulla statale al primo calcio. Allora conviene sempre giocare con il pallone "meno peggio", che oggi era il nostro. Certo non era molto meglio del vostro, ma se si fosse voluto giocare con quello del free time lo si sarebbe potuto chiedere, senza problemi. Quanto rumore per nulla! E "non diciamo cazzate a riguardo per favore":)

Pirellone ha detto...

Non si può segnare, girarsi e andarsene.E' il minimo continuare altri 5 min, colpa vostra se vi siete beccati 2 gol in quel tempo.Tuttavia mi sembra il minimo,data la "generosa" concessione di rimessa dal fondo,dopo la spericolata uscita di Gino a danno del sottoscritto,con successivo abbattimento stile torri gemelle.Sinceramente non l'ho capita...

mik ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mik ha detto...

Nico', sempre sto' fatto devi torare in ballo adesso? Diciamo che il rigore c'era tutto, perchè il portiere non ti può travolgere così, senza neanche toccare la palla. Ma non abbiamo protestato per non esagitare gli animi, visto che poi ci sono stati due rigori altrattanto insesistenti, anche se quello a favore del Pappalettere godeva della dichiarazione di colpevolezza di Gabriele. E'meglio così, in fondo. Ci vogliamo divertire tutti, e se poi per il tipo di pallone da usare si creano polemiche furibonde con paroloni che volano a destra e a manca, è normale che prima di chiedere un rigore uno ci pensa 10 volte, anche quando non è così dubbio.

Puma ha detto...

x nico: per andare addosso ad un pallone che difficilmente avresti raggiunto facesti male ad un portiere ma soprattutto ti rompesti un polso. La palla era persa per entrambi, non valeva la pena menarsi.
x mik: i paroloni a destra e a manca sono tutti nella tua testa, a meno che parlare di PappaSuperSantos non sia un'offesa illeggibile per te, per cui sei pregato di non alzare ulteriormente i toni sul nostro blog perché altrimenti è normale che qualcuno ti risponda male: è come se andassi a casa di qualcuno e commentassi sul dubbio gusto dell'arredamento, mi pare quanto meno sgarbato. Se la polemica non c'è da nessuna parte, non vedo perché crearla.

mik ha detto...

Caro Puma, ma ricorderei che non staremmo neanche parlando del pallone se non avessi tirato fuori tu l'argomento nel secondo post a questo topic. Rileggitelo. Quando parlo di toni esasperati (per questioni da nulla) mi riferisco non al termine pappasupeersantos, ma da una frase di Massimo riguardo lo stesso argomento del pallone: "e non diciamo cazzate". Scusami, credo di avere tutto il diritto di esprimere un minimo di disappunto. Io esprimo opinioni, che possono essere giuste o sbagliate, ma sono in buona fede. Che vengano definite "cazzate", scusami tanto, mi sembra poco corretto. Se non altro io non ho usato medesimi toni, anzi. Se mi sbaglio, ti prego di segnalarmi quando e dove ho mai definito "cazzate" le opinioni di qualcuno espresse su questo blog. Chiederi scusa alla parte offesa. Allo stesso modo ti pregherei di evitare le difese d'ufficio, o parallelismi cone la critica dell'arredamento di una casa in cui si va come ospiti. Io non ho criticato nulla del Katenaccio. Resto solo male se nessuno alza un dito (in particolare chi predica di abbsare i toni, come fai tu) quando le opinioni mie o di altri vengono bollate come "cazzate" (specie da gente che conosco poco e che per uqesto rispetto ancora di più). Statemi bene, e spero di vedervi presto sul campo, con un pallone nuovo:)

mik ha detto...

Un'ultima nota per i freuqnetatori di questo blog. Il Puma e Dino sono regolarmente registrati sul nsotro furum del Pappalettere. A parte gli sfottò di rito che spesso vengono rivolti loro, non c'è stata volta in cui una loro opinione non sia stata presa sul serio e discussa. Ma la discussione di questa opinione presupponeva di per sè il rieseptto del suo valore. Non credo di aver fatto nient'altro se quello che Puma e Dino fanno (Puma più di Dino) nel nostro forum, e non credo di essere entrato in casa di qualcuno commentando negativamente sull'arredamento (come ascrittomi dal Puma). Ma ad ogni modo, esiste uno strumento nelle mani del moderatore del blog, ossia il bannare gli autori di commenti poco pertinenti o scorretti. Se veramente vi dà fastidio che dica la mia ogni tanto cancellatemi dal blog...

Doonie ha detto...

io spezzerei una lancia a favore del pallone del pappalettere.

dopo il gol che ho segnato, direi che con quel pallone, c'è speranza per tutti.

mik ha detto...

Grande Doonie! Il tuo intervento è una lezione di vita e di sportività durissima e schiacciante contro quel malvagissimo e crudelissimo Puma senza cuore e senza gusto per la poesia che sprizzava dal tuo goal. A parte che il palo sta ancora tremando, e anche questa musica soave non l'avresti ottenuta con lo sgonfio pallone katenacciaro...

Puma ha detto...

Come spesso avviene quando si scrive non tanto ci si capisce. Il mio commento sul PappaPallone era del tutto ironico, come si evince dall'accostamento al SuperSantos, "mitico amico di infanzia di tante partite in spiaggia o alla piazza".
Sei stato tu poi a polemizzare dicendo che il nostro pallone non è più buono. Anche pirellone ti ha detto che non era buono il vostro pallone.
Poi Max ha scritto che non dovremmo dire cazzate a dire che il pallone vostro è un buon pallone, ma il tono era lo stesso di quando tra amici lo si dice scherzosamente per affermare una posizione opposta, tipo "Il Pappalettere è forte e bello - Ma non diciamo cazzate, è molto più forte e bello il Katenaccio".
Non penso sia un commento da cancellare così come non lo è il tuo successivo in cui rispondi troppo vivamente non cogliendo il tono dello sfottò.
Io non ti sto dicendo che non devi commentare sul nostro blog, né che le tue opinioni non vengono prese in considerazione o addirittura osteggiate(tanto è vero che non cancello mai niente di quello che scrivi, anche quando a volte lo fai un pò a sproposito), piuttosto ti volevo far notare che, fino a quando tu non hai risposto a max, si stava tutti scherzando. Non è possibile capirlo anche senza le smiles?

mik ha detto...

Si, posso anche essere d'accordo; pero' se la discussione trascende non e' mai solo per una persona. Del resto anche tu sul forum del Pappalettere hai esplicitamente parlato di provocazioni sul vostro blog cui io non dovrei rispondere per non esasperare i toni. E poi Martinelli si era espresso anche peggio sul vostro pallone, e non mi sembra dunque che abbia detto cose tanto diverse dalle mie, ossia che il nostro pallone non era buono, ma era certo meno peggio del vostro. Posso anche capire che il tono di Max non era quello interpretato da me, ma questo dovrebbe essere Max a dirlo, e non tu a deciderlo per lui, no? Ma mi sta bene anche cosi'. A me sembra che si sia scherzato anche dopo, solo che a volte bisogna stare attenti alle parole. Un blog non e' un forum, dove c'e' piu' spazio per esprimersi, ne' sostituisce il rapporto diretto con le persone, garanzia (spesso) di chiarezza. Comunque ti ho risposto anche sul forum, e avrei piacere che leggessi la risposta...

Pirellone ha detto...

Puma,
1) chi ti dice che non l'avrei presa, ma il punto come bene sai non è questo!
2) E' danno procurato, senza che nessuno tocchi palla, è sacrosanto rigore (+ dei 2 concessi in partita) quanto la femminilità della Pina.A parte invertite avresti detto la stessa cosa? Non cred...
3)Avete rotto il cazzo con sto fatto del pallone, W il Super Santos e il Super Tele, sennò la prossima volta porto lo Yashin e sono cazzi vostri :D

Puma ha detto...

Cos'è lo Yashin? Un pallone vetusto utilizzato da voi pensionati quando eravate giovani? ahah

mik ha detto...

Lo Yashin era un pallone bellissimo. Un po' piu' scuro del supersantos, era anche piu'resistente. Che meraviglia...

Pirellone ha detto...

Quando io giocavo con lo Yashin, tu Puma ingurgitavi ancora latte caprino...Trizio grande intenditore!

mik ha detto...

Puma, convertiti, smettila di fare polemiche attribuendone la responsabilità agli altri. Se giocassi in campo con la stessa aggressività che metti nei forum e nei blog forse prenderesti qualche voto superiore al 6-6/5, ogni tanto.